Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo

Indice
GESÙ CRISTO RITORNA
 
Studi Biblici
 
Lettera aperta dal Dio dei loro padri a tutto il popolo d'Israele
 
Punti Biblici
 
 
 

Al vostro servizio

Chi Siamo
 
Indirizzi e Telefoni
 
contatto noi
 

Español      English

    Italiano      Português

Français      Deutsch

 

Studio: 19 

Chiunque è Nato da Dio Vince il mondo Operando mediante la Fede nel Suo Nome – Gesú Cristo

 Chiunque é dalla stessa Fede di Abrahamo (1) fu da Dio Predestinato a Credere (2) nel Suo Nome – Gesù Cristo (3) Annunziato dall’Evangelo della Salvezza (4); perciò quando il Signore “Bussa la sua porta” Riceve Lui (5), e cosí è Generato dal Suo Spirito Santo (6) nella Madre di Noi tutti -i Predestinati-  la Gerusalemme di Sopra (7) e Nasce di Nuovo d’acqua e dello Spirito di Dio (8) quando è Battezato nel Suo Nome -Gesù Cristo- ricevendo il Perdono dei peccati e il Dono dello Spirito Santo (9). Lo Spirito Santo è lo Spirito di Adozione che lo Fa Figlio di Dio (10) ed Erede della Vita Eterna secondo la Promessa (11).
La Nuova Nascita è la Prima Risurrezione (12), cioè quella dello spirito (13), la cui permette cominciare a Vincere (14). Tuttavia, solo è possible Ottenere l’Eredità Eterna Compiendo la Nostra Santificazione nel Timore di Dio (15); ossia, Perseverando ogni Giorno fino alla Fine (16), mettendo in pratica le Buone Opere che Dio ha precedentemente preparato, affinché camminiamo in Esse (17). Allora, cosí si può Vincere Definitivamente il mondo come fece il Signore (18) e tutti i nostri Fratelli che sono Addormentati (19), i cui spiriti Giustificati (20) sono stati resi Perfetti (21); perciò la Morte Seconda non ha alcun potere su di loro (22).
Dallo precedente si può Discernere che l’Unico Modo da Vincere il mondo è per mezzo del Dono della Fede in Gesù Cristo (23), Credendo Lui (24) e Operando secondo la Fede (25); Camminando come Camminò Lui (26)
Gesù Cristo nei giorni della Sua carne, Abbasò Se Stesso (27), Facendo la Volontà di Colui che lo aveva Mandato piuttosto che la Sua (28), divenendo Ubbidiente fino alla morte e alla morte di legno. Perciò Otenne un Nome che è al di sopra ogni nome (29) e Divenne Autore di Salvezza Eterna per tutti coloro che Ubbidiamo Lui (30), Facendo la Sua Volontà (31) e Dimorando in Lui come l’Unzione Stessa che da Gesù Cristo abbiamo Ricevuto c’Insegna (32).
Chiunque Dimora in Lui non pecca perché essendo Nato da Dio (33) e mettendo in pratica i Suoi Comandamenti (34), è stato reso Perfetto dall’Amore (35). E l’Amore non viene mai meno (36), perché l’AMORE È Dio (37). Amen.

Sostentamento Bliblico:
(
1)   Ro 4.1-25; 5.15; Ef 2.8; Ga 5.6; 6.15
(2)  
Ef 1.3-7; Ro 8.29-30
(3)    1 Gv 3.23; Ef 1.11-14; 1.20-21; Eb 13.8; At 4.12
(4)    Ef 1.13; Cl 1.23; Ap 14.6-7; Ro 1.16
(5)    Ap 3.20
(6)    Gv 1.12-13
(7)    Ga 4.26-28; Is 54.13
(8)    Gv 3.3-6; 1 Co 6.17; 1 Pi 1.3
(9)   At 2.38; 1 Gv 2.12
(10)  Ro 8.14-16; Ga 3.25-27; 4.6
(11)  1 Gv 2.24-25; 5.13; Ga 3.28-29; 4.7
(12)  Ap 20.6; Gv 5.25-26
(13)  Ef 2.1-6; Ro 8.10
(14)
 1 Gv 5.4-5; 4.4; Ro 8.37
(15)  Sl 93.5; Lu 1.73-75; 2 Co 7.1; Ef 4.22-24; 1 Te 3.13; 4.1-3; 4.7; 1 Co 1.2; Eb 12.9-14; 1 Pi 1.15
(16) Mr 8.34-35; 13.13; Mt 24.13; 10.22; Ap 2.26; Ro 2.6-7; Gm 1.25; 2 Ti 3.14; Eb 10.36
(17)  Fl 1.6; Ef 2.10; Ga 6.8-10; Ro 12.20-21; At 17.28; 1 Pi 2.11-12; Eb 13.20-21
(18)  Gv 16.33; Ap 6.2; 19.11-16; 17.14; 3.21
(19)  1 Te 4.13-18
(20) Meditare lo Studio: La Vera ed Eterna Giustizia
(21)  Eb 12.22-23; Ap 3.5
(
22)  Ap 2.10-11; 20.14-15; 21.8; 20.6; Ro 8.11
(
23)  Eb 11.1-6; Ef 2.8-9
(24)  Gv 6.28-29; 3.16; 3.18
(25)  Gm 2.20-26
(26)  1 Gv 2.6
(27)  Eb 12.1-8; Fl 2.6-8
(28)  Mt 6.10; 26.39; 26.42; Lu 22.42; Mr 14.36; Gv 5.30; 6.29
(29)  Fl 2.5-11; Ef 1.21; At 4.12
(30)  Eb 5.7-9
(31)  Ap 2.26-29; 1 Gv 2.1-5; 2.17; Gv 7.17
(32)  1 Gv 2.14; 2.24; 2.27
(33)  1 Gv 3.6-9
(34) 1 Gv 3.24; 5.1-4
(35)  1 Gv  4.17
(36)  1 Co 13.8; 13.13
(37)  1 Gv 4.7-8; 4.16

 

Copyright © 2004 - 2018  Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo