Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo

Indice
GESÙ CRISTO RITORNA
 
Studi Biblici
 
Lettera aperta dal Dio dei loro padri a tutto il popolo d'Israele
 
Punti Biblici
 
 
 

Al vostro servizio

Chi Siamo
 
Indirizzi e Telefoni
 
contatto noi
 

Español      English

    Italiano      Português

Français      Deutsch

 

Studio: 33

I Codardi Non Erideteranno La Vita Eterna

    Noi Sappiamo che a tutti coloro i quali avremo Perseverato nel Piccolo Gregge fino alla FINE (Approvati), Gesù Cristo non ci Ha Dato uno spirito di Paura, Ma Spirito di Potenza, di Amore e di Disciplina (1). Perciò, non abbiamo alcuna Vergogna di Annunziare con Inefabile Gioia La Testimonianza delle Benedizioni del Signor e Salvatore Gesù Cristo per l’Eterna Salvezza; neppure abbiamo Paura di Parlare con Allegria sui Nostri Fratelli-Sorelle che ci hanno Preceduto nell’Opera Santa poiché Condividiamo con loro le Sofferenze per l’Evangelo Genuino secondo l’Onnipotenza del Benedetto e Vero Dio, Chi per la Sua Grazia ci ha Salvati (2).

   Lungo il Cammino verso la Perfezione Completa dell’intero Popolo Acquistato, nel Momento Perfetto Predeterminato da Gesù Cristo per ciascuno di loro, Lo Spirito Santo Smaschera quelli che si sono introdotti Abusivamente nell’Assemblea; cosí Dimostra che essi sono in Realtà dei figli del Maligno “Infiltrati” nell’Assemblea dei Benedetti (3). Tutti questi avversari si distaccano dalla loro Codardia, perciò Voltano le spalle Al Santo Comandamento perché scegliano godere apertamente i piaceri peccaminosi dell’età Malvagia presente piuttosto che simulare del continuo che Sopportano e Vincono mediante Gesù Cristo le Tribolazioni per Raggiungere alla FINE l’Età già vicina, Benedetta, Felice ed Eterna (4).

 

Insegnamenti che Otteniamo dagli Errori dell’Apostolo Simon Pietro

   Il Nostro Amato Fratello nella Fede, assieme al suo fratello di nascita Andrea, Hanno Stato dei primi Apostoli Scelti da Gesù Cristo per Seguirlo (5).

   Gesù Cristo ci Dimostra per mezzo di Simon Pietro, principalmente, come Deve e come non Deve operare ogni Discepolo del Nostro Salvator Eterno.

   Simon Pietro Operò spesso Molto Bene; nonostante, l’Analisi Nostro è Incentrato su di alcune dimostrazioni di Codardia del Nostro Amato Fratello in Gesù Cristo, secondo è Scritto nelle Sacre Scritture.

·         Simon Pietro si affondava nel mare (6)

·         Gesù Cristo Sgridò a ciò che gli disse Simon Pietro (7)

·         Simon Pietro Rinnegò Gesù Cristo tre volte (8)

·         Simon Pietro fu Rimproverato per mezzo di Paolo (9)

   Ma il Nostro Amato Fratello Simon Pietro si Pentí Sinceramente dalle sue Codardie; perciò tutte queste cose hanno accaduto affinché noi Percepiamo meglio che Senza Il Signore siamo come un Nulla; neanche alcuno è Forte dalla propia forza, ma soltanto dalla Grazia Onnipotente di Gesù Cristo. Perciò Pregare e Vegliare ogni giorno di piú, è un Compito Fondamentale delle Pecore, affinché il Nostro Pastore Gesù Cristo Abbia Cura di Noi sul Suo Cammino fino alla Nostra Salvezza Eterna (10).

 

Codardi Senza Pentimento

   Quando il Cherubino Unto e Protettore Tradí l’Eterno e Divenne l’Avversario Suo, Diavolo, Satana, ecc; è stato in senso spirituale il precursore a Suicidarsi Codardamente, seguito da tutti coloro che non Vollero Ricereve l’Amore della Verità per essere Salvati, tra di loro si distaccano nell’Antico Testamento: Adamo, Eva, Caino, Esaú (11).

   Iniziato Il Nuovo Patto Giuda Iscariota è NOTO perché, essendo uno degli Apostoli di Gesù Cristo, Tradí e Consegnò Il Nostro Benedetto Salvatore Eterno perché fu vinto dalla sua Cupidigia e cosí ottenne il premio dalla sua Malvagità: si Suicidò Codardamente dopo aver Adempiuto il suo Tradimento (12).

   Fin dal principio del Ministero di Gesù Cristo molti Capirono La Verità e La Vita, ma per la loro Codardia alcuni preferirono non Ingressare al Cammino, mentre altri Uscirono dalla Genuina Chiesa per continuare nei loro desideri Corrotti (13), accompagnando cosí alla maggioranza peccatrice Gavernata dal Morto (Satana), tutti questi Erideteranno la Morte Seconda (14).

 

La Nostra Assemblea Locale

   Iniziata dalle Spirito Santo circa la metà di febbraio 1991; fin da quel momento alcuni tra i Convertiti e Batezzati nel Nome di Gesù Cristo gradualmente Indietreggiarono, amando questo mondo peccaminoso e Rigettando la Grande Misericordia del Nostro Salvator Eterno. Tutti quanti che Uscirono da Noi (15) prima divennero Abominevoli, poiché mettevano in pratica dei peccati (Fornicazione, Ostinazione, Detrazione, Codardia, Idolatria, Disubblidienza Contumace), e per queste cose diventarono Tiepidi prima che Il Signore li Vomitasse dalla Sua Bocca (16).

   Tutte queste Esperienza apparentemente Negative per il Popolo Santo, piuttosto ci hanno Fortificato poiché Ricevemmo piú Benedizioni dal Signore Gesù Cristo e Noi Percepiamo ogni giorno di piú chi Egli mai ci Lascerà né ci Abbandonerà (17) ed anche Fa Cooperare tutte le cose al Bene per noi (18).

 

Che cosa Accadrà ai Codardi-Traditori del Nostro Signore Gesù Cristo?

Chiunque Tradisce Gesù Cristo è Suicida, il cui attributo principale è la Codardia perciò non sopporta continuare a Vivere secondo La Santità di Gesù Cristo, per cui a ciascuno di loro appartiene una Spaventosa Attesa di Giudizio e di Castigo Eterno, peggiore di quel Castigo che avvranno tutti quelli che non Goderono degli Anticipi dell’Età Futura, Felice ed Eterna (19) come l’hanno Fatto i Traditori mentre stavano sul Cammino della Vita.

 

Finalità di una Meditalione Necessaria sul Tema

   Perché tutti gli Amati Fratelli e Sorelle ci Accostiamo ogni giorno di piú all’Eterno Salvatore Nostro, piú Convinti e con piú Amor Mettiamo in pratica la Sua Santa Volontà, cioè la Nostra Santificazione senza la Quale nessuno Vedrà Gesù Cristo in Eterno (20).

   Incoraggiamoci per Amarci piú Affezionatamente gli uni gli altri nell’Assemblea Santa, poiché questo è il Comandamento di Gesù Cristo (21).

Aspettiamo con Pazienza il Riscatto dei Nostri spiriti Approvati (sia che ci Dormiamo o sia che saremo Rimasti fino alla Venuta di Gesù Cristo), cosí già Trasformati Godremo la Vita Eterna nel Nuovo Cielo e nella Nuova Terra, dove Dimora la Vera Giustizia (22). Amen ed Amen.

 

Sostentamento Biblico

 

1- Lu 12:32; Mt 24:13; 2 Ti 2:15; 1:7

        2- 2 Ti 1:8-10; Gm 5:10-11; Ef 2.1-10

        3- Ga 2:4; 1 Co 11:19; 1 Gv 2:19-20; Gd 1:3-21

        4- 2 Ti 3:4-5; Eb 11:24-26; 1 Co 10:13; Ef 4:1-3; 2 Ti 2:3-13; Ef 1:18-21; Ap 21:1-5

        5-Mt 4:18-20; Mr 1:16-18; Lu 5:1-11; Gv 1:35-42

        6- Mt 14:25-3

        7- Mt 16:20-23

        8- Mt 26:31-35; 26:69-75; Lu 22:55-62; Mr 14:66-72; Gv 18:25-27

        9- Ga 2:11-16

        10- Sl 62:9; Is 40:17; 41:24; 1 Sa 2:9; Is 40:29-31; Gv 15:1-6; 10:11-16; Ef 6:10-13; 1 Pi 5:6-9; 1 Gv 5:18; 1 Ts 5:5-11

        11- Ez 28:11-19; 28:1-10; Ge 3:1-24; 4:1-16; 25:19-34; 27:30-45; Eb 12:16-17; 2 Te 2:10-12

        12- Mr 3:13-19; Gv 6:70-71; Mt 26:14-16; Gv 13:21-30; 18:1-9; Lu 22:47-48; Mt 27:1-10; At 1:15-20

        13- Gv 9:18-23; 12:42-43; 6:59-69; 1 Ti 1:19-20; 2 Ti 4:14-18; 4:10

        14- Mt 7:13-14; 1 Gv 5:19; Ap 21:8; 20:10-15

        15- 1 Gv 2:19-20

        16- 1 Gv 3:8-10; Ap 3:15-16

        17- Sl 94:14; De 4:31; 31:6; Gs 1:5; Eb 13:5-6; Is 50:7-9

        18- Ro 8:28-31

        19-  Eb 10:26-31; Is 1:4; 2 Pi 2:20-22; Sl 78:10-11; 129:4-5; 69:28; 73:27

        20- 2 Co 7:1; Eb 12:14; Ro 6:22-23

        21- 1 Gv 4:16-21; 1 Pi 1:22-23

        22- Vedi al nostro Sito Web lo Studio 22: “Noi Aspettiamo Viviere in Eterno Nel Nuovo Cielo e Nella Terra Nuova”. Vedi anche lo Studio 17: “La Vera Ed Eterna Giustizia

 

Copyright © 2004 - 2017  Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo