Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo

Indice
GESÙ CRISTO RITORNA
 
Studi Biblici
 
Lettera aperta dal Dio dei loro padri a tutto il popolo d'Israele
 
Punti Biblici
 
 
 

Al vostro servizio

Chi Siamo
 
Indirizzi e Telefoni
 
contatto noi
 

Español      English

    Italiano      Português

Français      Deutsch

 

Studio: 8                                

Gesù Cristo è il nostro Pastore, anche il nostro Maestro e Padre

 

  Dopo aver letto Matteo 23:1-12, facciamoci la seguente domanda: Possiamo sostituire nel testo di Matteo 23:8 la parola "Maestro" per la parola "Pastore" ?. Se lo facciamo, la frase diventa così: "Ma voi non fatevi chiamare pastore, perché uno solo e il vostro Pastore: Il Cristo, e voi siete tutti Fratelli". Qual è la differenza tra questo e quello che si esprime sulla parola Guida (Maestro)? (Matteo 23:10); non c'è differenza, eccetto per la funzione che lo Spirito Santo vuol svolgere mediante ciascuno dei Fratelli, così ognuno fa un lavoro specifico. Infatti, nella Vera Chiesa di Gesù Cristo, Lui distribuisce i Doni attraverso il suo Spirito Santo a ciascuno dei membri secondo la sua Volontà (vedere 1 Corinzi 12:1-31). Allorché Gesù Cristo ha Unto un Fratello per guidare, aiutare e per avere cura della Gregge, ma non è il debole spirito di questo Fratello chi lo fa, invece il Onnipotente Spirito del Signore. E così è anche per colui che profetizza, prega, ecc; Uno è il Profeta, Uno è il Predicatore; ecc; il quale è Gesù Cristo. In questo contesto: Che possiamo ragionare su lasciarsi chiamare "padre o Padre" come si fa nel cattolicismo?. "E non chiamate alcuno sulla terra vostro padre, perché uno solo è vostro Padre, Colui che è nei cieli" (Matteo 23:9). È chiaro che questo è capito in un stretto senso Spirituale.
   Il precedente ragionamento Spirituale evita che alcuno tra i Fratelli sia legato nel laccio del diavolo per "inorgoglirsi" a motivo di essere chiamato pastore, maestro, profeta, ecc. Perché come viene scritto nella Parola (1 Corinzi 4:7): "Che cosa hai tu che non l'abbia ricevuto?" (vedere anche 2 Corinzi 3:5-6 e 1 Corinzi 8:2-3). Amen.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2004 - 2018  Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo