Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo

Indice
GESÙ CRISTO RITORNA
 
Studi Biblici
 
Lettera aperta dal Dio dei loro padri a tutto il popolo d'Israele
 
Punti Biblici
 
 
 

Al vostro servizio

Chi Siamo
 
Indirizzi e Telefoni
 
contatto noi
 

Español      English

    Italiano      Português

Français      Deutsch

 

Studio: 18                                                     

La Parola di Dio Dimora in Noi(1)

 

   Noi siamo i Figli del Dio Vivente(2) da Lui Predestinati(3) prima della Fondazione del mondo affinché durante la Nostra manifestazione in carne attraverso i secoli, fossimo Generati da Gesù Cristo nella Sua Sposa(4), la Vera Chiesa, la quale non è stata Edificata(5) dagli uomini ma dallo Spirito Santo, secondo la Promessa(6) che Dio fece ad Abrahamo.

   Noi tramite la Fede(7) in Gesù Cristo, Perseveriamo in Comunione(8) fino alla Fine, quando saremo Riscattati già Muttati(9) [i Fratelli che si Addormentarono e tutti coloro tra di Noi che saremo ancora in questo corpo carnale] da Gesù Cristo alla Sua Venuta, cosí saremo sempre con Lui nella Nuova Terra(10) e nei Nuovi Cieli, dove la Giustizia ha Dimora. Parallelamente questa terra presente che Dio diede al Maligno(11), sarà bruciata interamente dal fuoco (come Sodoma e Gomorra); a loro volta Satana, i suoi angeli e tutti i suoi seguaci che quando sono stati manifestati in carne si sono comportati da “caprettini” vi subiranno Pena di Perdizione in Eterno(12).  

 

Perché la Parola Dimora in Noi?

   Perché la Parola(13) è Dio e Dimora in ciascuno di Noi tramite lo Spirito di Gesù Cristo(14), ogni giorno fino alla Fine del mondo(15).

 

La Parola Pristina di Dio c’è nella Bibbia?

   I nostri Fratelli, uomini Ispirati(16) dallo Spirito Santo hanno scritto i Sacri Libri. Ma, davvero la Bibbia è costituita da quei Sacri Libri nella loro massima Purità?

   Chiunque consulta della bibliografia intorno a ricerche sulle Sacre Scritture Israelita-Cristiana se ne renderà conto che i Libri Ispirati Originali sono “scomparsi” da varie cause, molti secoli fa; quindi solo sono arrivate ad oggi delle traduzioni che non sono rigorosamente fedeli alle Scritture Ispirate Originali, come ci viene dimostrato dallo Spirito Santo, che Dimora in Noi, quando Scrutiamo(17) la Bibbia; ciò dev’essere cosí perché proprio lo Spirito di Dio ci Guida in ogni Verità(18), in tal maniera possiamo distinguere ciò che è Prezioso dallo introdotto da uomini ignoranti(19) e instabili, a loro propria Perdizione ed anche quella dei loro seguaci.

 

Agiamo contro Dio quando mediante lo Spirito Santo troviamo degli Errori introdotti nella Bibbia?

   Siamo pienamente Convinti di non Trasgredire affatto contro Dio ogni volta che Correggiamo un Errore introdotto dal Maligno attraverso le traduzioni della Bibbia, allo scopo di mascherare la Verità. Il nostro Convincimento viene fondato sulla Crescita che Otteniamo quando facciamo delle Correzioni.

   Dai Sacri Libri Originali divengono tutte le traduzioni nelle diverse lingue, che delle modalità in ciascuna di esse, nelle quali sono stati tergiversati, addizionati(20) o tolti dei contenuti dai Testi Originali.

   Il livello di Adulterazione(21) nella Parola scritta è variabile secondo il caso. Cosí, i “Cattolici Apostolici Romani (C.A.R.) costituiscono la Setta o divisione piú antica e grande che si separò(22), durante i primi secoli della nostra Era, dalla Genuina Chiesa fondata dallo Spirito Santo nella Pentecoste; costoro hanno una Bibbia cui AT ha sette libri apocrifi, essi sono: Tobia, Giuditta, 1 e 2 Maccabei, Sapienza, Siracide (Ecclesiastico) e Baruc. Inoltre, i C.A.R. hanno tergiversato la Parola in versetti CHIAVI che particolarmente riguardano ai passi per accedere alla Salvezza, soprattutto nei libri del NT, perché ne accettano (predicano) la dottrina della “TRINITÀ”, adorano “Maria Vergine”, ecc. (vedi: Quale cristianesimo abbiamo ereditato dai nostri genitori?).

   I C.A.R. chiamano “Protestanti” o “Riformatori” a coloro che a loro volta si sono separati da essi fin dal Medioevo, togliendo dalle loro dottrine il “Papa”, il sacerdozio come “una stirpe”, l’adorazione di “Maria Vergine”, santi e “santi”; nonostante, conservarono alcuni Errori di dottrina dai C.A.R., tra i quali si disttaccano la “TRINITÀ” di Dio e il simbolo “della Croce”.

   Tutte le denominazioni “Protestanti” e alcune correnti di dottrine piú moderne divenute da esse (Esempio: Mormoni), utilizzano una Bibbia simile, che ha degli Errori introdotti nei Sacri Libri Originali, con l’obiettivo particolare di non venire meno dalla loro credenza “Trinitaria”.

   Riguardo ai cosiddetti “Testimoni di Geova” (T.G.) la loro Bibbia è molto “particolare” per l’intrincata struttura di linguagio e per le Aberrazioni introdotte nelle Scritture di essa; per esempio: “spirito santo” (lettere minoscole); “un dio” (Giovanni 1:1) riferito a Gesù Cristo; molti versetti vuoti, ecc.

   In tutto il mondo i T.G. “due a due, visitano le case portando la Parola di Geova”; tuttavia essi stessi non sanno che cosa significa Evangelo, Chiesa, Nuova Nascita, ecc.

   Le versioni piú popolari della Bibbia in ciascuna delle lingue “ereditarono” gli Errori dottrinari delle traduzioni dalle quali provengono.

 

Dove si trova la Parola Pristina di Dio?

   Lo Spirito stesso rende Testimonianza ai nostri spiriti che Noi siamo Figli di Dio(23); e Colui che ha cominciato un‘Opera Buona in Noi la porterà a compimento fino al Giorno di Cristo Gesù(24). Lo Spirito di Gesù Cristo ci Guida in ogni Verità; quindi qualunque sia la versione della Bibbia che leggiamo in Spagnolo, Italiano, Inglese, ecc; lo Spirito Santo che ha Dimora in Noi ci fa Distinguere progressivamente quello Genuino dallo tergiversato(25). Ma, senza dubbi non avverrà cosí a tutti coloro “cristiani” i quali non hanno Ricevuto lo Spirito di Gesù Cristo perché sono stati battezati secondo Matteo 28:19; questi si “spaventano” quando diciamo che Noi Troviamo e Correggiamo degli Errori introdotti nella Bibbia, e succede loro cosí perché il Maligno impedisce che ricevano Intendimento, Amore e Potenza(26), come ci è Concesso dallo Spirito di Gesù Cristo ai Suoi Figli.

   Tutti coloro che hanno paura di Correggere soltanto un accento nella Bibbia, benché lo Spirito ci Dimostra senza alcun dubbio che qualcosa va male, provano che non sono Perfetti nell’Amore(27); di conseguenza, essi predicano “un altro evangelo” (vedi: È Lei pienamente Convinto che Predica l’Evangelo Genuino?) perciò accadrà loro proprio come quelle vergini che non presero dell’olio per le loro lampade, che stavano per spegnersi sul momento in cui Ritornava lo Sposo e non vi poterono entrare alle Nozze dell’Agnello(28). Al contrario, Noi(1) (2) (3) tutti coloro i quali Vegliamo aspettando la Sua Amata Venuta(29), siamo simili alle vergini che avevano preso l’olio per le loro lompade, erano pronte ed Entrarono con lo Sposo alle Nozze (30).

 

Sostentamento Biblico

  (1): 1 Gv 2:14; 3:24; 4:16

 

  (2): Gv 6:57-58; Rm 8:14-16; 9:23-26

 

  (3): Ef 1:3-5; 1:11; Rm 8:29; 2 Ts 2:13; 1 Pt 1:2

 

  (4): Gv 1:12-13; 1 Gv 5:1-2; Ap 19:7-9; 21:2; 21:9-10; 22:17

 

  (5): Sal 127:1; Prv 9:1; Zc 6:12-13; 1 Cor 12:13; Ef 4:4-6; 1 Pt 2:2-9; Gd 1:20-21

 

  (6): Gal 3:16; 3:29; 1 Gv 2:25; Rm 4:16-25

 

  (7): Gal 3:14; Rm 5:1-2; Gal 3:26-28

 

  (8): Sal 25:14; At 2:42; 1 Cor 1:9-10; Fil 1:3-5; 1 Gv 1:3; 1:7; 2 Cor 13:14; Mt 10:22; Rm 2:7; Col 4:2; Ap 2:10-11

 

  (9): 1 Ts 4:13-18; 1 Cor 15:51-58

 

(10): Ef 1:19-21; 2 Pt 3:13-14; Ap 20:11; 21:1

 

(11): 1 Gv 5:19; Is 14:20; Rm 16:20

 

(12): 2 Pt 3:7; 3:10-12; Lc 17:28-30; 2 Pt 2:6; Mt 25:31-33; 25:41; Ap 20:7-15; 21:8; 2 Ts 1:6-10

 

(13): Gv 1:1; Ap 19:11-16; Ef 6:17

 

(14): Rm 8:9; Gal 4:6-7; 2 Cor 3:17; 1 Cor 6:19-20

 

(15): Mt 28:20; 18:20; At 18:9-10; Mt 24:14

 

(16): 2 Tm 3:16-17; 2 Pt 1:20-21; 1 Pt 1:10-12

 

(17): Prv 25:2; Gv 5:39; At 17:11

 

(18): Gv 16:13; 1 Cor 2:9-13; 2 Tm 3:14-15

 

(19): 2 Pt 3:15-18; Ef 4:14-15; Lc 11:52; 2 Tm 3:13

 

(20): Ap 22:18-19; Dt 4:2; 12:32; Prv 30:6

 

(21): 2 Cor 2:17; Gal 1:7-9; 2 Cor 4:2

 

(22): 1 Gv 2:19; At 20:29-30; 1 Cor 11:19; 2 Cor 11:13-15; 2 Pt 2:1-3; 1 Tm 1:5-7; 6:3-5

 

(23): Gv 1:12-13; Rm 8:14; 8:16; 1 Gv 3:1

 

(24): Fil 1:6; 2:13; 1 Cor 1:7-8

 

(25): Gv 16:13; 1 Gv 2:20-21; 2:27; 1 Cor 2:6-16; Rm 10:8; 8:28

 

(26): 2 Tm 1:7; Rm 8:15; 1 Gv 5:20; 2 Cor 4:3-4; Is 8:20; Gv 5:38

 

(27): 1 Gv 4:17-18; Ez 2:6-7

 

(28): Mt 25:1-12; Lc 6:46; Mt 7:21-23

 

(29): Mt 25:13; Lc 12:35-40; Ct 5:2; Mt 24:42-47; 26:41; Mc 13:35-37; Ap 16:15; 3:3; 2 Tm 4:8; 1 Cor 16:22

 

(30): Mt 25:10; Ap 19:7-9; Is 62:5; Ger 3:14; Gv 3:29; 2 Cor 11:2; Ap 21:2; 21:9-10; Is 54:1-17; Gv 7:17

 

Copyright © 2004 - 2018  Chiesa Dei Figli del Signore Gesù Cristo